Il Giappone è un paese pieno di contraddizioni e fascino, che potrebbe però anche presentare delle sfide non trascurabili. La barriera della lingua potrebbe essere invalicabile, la tecnologia sconvolgente e i prezzi esorbitanti.

Ci siamo noi a darvi qualche consiglio prima di partire per il vostro viaggio in Giappone.

La città di Tokio

Consigli utili per un primo viaggio in Giappone

1. Affitta un router wireless

Trovare una carta prepagata per chiamare all’estero può essere complicato in Giappone. Consigliamo di affittare un piccolo router tascabile, noto come “pocket wi-fi”.

In questo modo potrete connettere molteplici device: smartphone, computer, tablet e kindle. Meglio chiamare tramite Skype!

Alcuni negozi offrono la possibilità di pagare online ancora prima di partire per risparmiare sul prezzo e ve lo consegnano direttamente in aeroporto o in hotel senza costi aggiuntivi.

2. Prenota un Japan Rail Pass prima di partire

Japan rail pass – Per viaggiare in modo più conveniente
Prenotate un Japan rail pass riservato agli stranieri e risparmierete molti soldi viaggiando via treno. Valido anche per le quattro isole principali. Ci sono varie opzioni di rail pass: il green pass è di classe elevata, mentre l’ordinary pass è più economico.

3. Compra una Pasmo o Suica card

Per viaggi corti all’interno della metropolitana è consigliabile comprare una delle due carte ricaricabili. Queste due card permettono di risparmiare tempo ed evitare di fermarsi alla macchinetta per ogni singola corsa. Si possono trovare nelle biglietterie nelle stazioni e di solito si usano anche per effettuare pagamenti nei negozi o nelle macchinette.

4. Scarica la APP Hyperdia

I taxi sono estremamente costosi in Giappone, i prezzi si alzano addirittura durante la notte, dalle 22 alle 5 del mattino. Per questo sarebbe meglio utilizzare la app dei treni giapponesi, una mano santa per gli stranieri e gratis per i primi 30 giorni. 
Quando si entra in stazione l’app si attiva mostrando esattamente l’ora, la distanza, il costo e i cambi dei treni in lingua inglese! Comprende sia gli shinkansen (i treni più veloci al mondo) che i treni della metropolitana. 

5. Se possibile, prenotate per l’aeroporto Haneda

Haneda è molto più conveniente di Narita, dovuto anche alla distanza dal centro di Tokyo. Il viaggio dall’aeroporto Haneda alla stazione centrale di Tokyo dura circa 58 minuti. 

6. Scarica la app di Google Translate

L’app di Google è la più valida ed efficace per tradurre in tempo reale quando vi trovate in difficoltà.  Dispone anche di una telecamera e può essere scaricata gratuitamente. Le traduzioni non saranno perfette, ma almeno potrete avere una conversazione e faciliterà di molto la comunicazione con gli autoctoni giapponesi.

In caso contrario, aspettate le cuffie della Google e non avrete problemi.

7. Stampate l’indirizzo del vostro hotel in giapponese

Mappa in kanji giapponese

Questo è un consiglio valido per tutti i paesi stranieri che hanno nomi di strade difficili da ricordare o da pronunciare. Nel caso la batteria del vostro cellulare si esaurisca o non potete controllare l’indirizzo, sarebbe meglio avere un foglio stampato da mostrare all’autista del taxi.

 

8. Sapere dove prelevare

Trovare uno sportello di una banca che accetti carte straniere potrebbe rivelarsi un’impresa. Quelle che le accettano sono negli uffici postali, nei “Citibank ATM” o nei negozi 7-Eleven. 

9. Affidarsi ad un punto di riferimento

Se avete bisogno di qualcosa con urgenza è molto probabile che la troviate al Konbini, un negozio famoso giapponese. Vendono di tutto dai caricatori dei cellulari, agli indumenti intimi e biglietti dei concerti. Inoltre, si può trovare anche cibo: dal pollo fritto, agli udon o ai sandwiches Yakisoba.
Per informazioni su come mangiare sushi in Giappone clicca qui

VIAGGIO IN GIAPPONE – Shopping pazzo a Tokyo!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *