Problemi di produzione di iPhone X

Alla fine di ottobre, i dirigenti di Apple si sono incontrati con il personale di Foxconn per discutere sui problemi di produzione di iPhone X, che stanno causando una riduzione delle consegne degli smartphone della Apple nei negozi.

Questo rappresenterebbe un problema poiché l’inizio delle vendite degli smartphone è previsto per il 3 novembre.

Foxconn e Apple

iPhone X

Jeff Williams, amministratore delegato di Apple, incontrerà il presidente Foxconn Terry Gou. Secondo un rapporto pubblicato da Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, solo 3 milioni di unità di iPhone X saranno disponibili al momento del lancio, facendo cosi aspettare i consumatori probabilmente fino all’inizio del prossimo anno per avere un iPhone X tra le mani.

 

I problemi sarebbero dovuti alla fotocamera TrueDepth

Ancora secondo Kuo, i problemi sarebbero correlati alla fotocamera TrueDepth, che consente la mappatura facciale degli utenti,  al fine di far funzionare il FaceID. Lo smartphone abbandona così la lettura delle impronte digitali, utilizzando il riconoscimento facciale per autenticare l’utente e sbloccare il dispositivo.

I lavoratori all’interno di una fabbrica della Foxconn nella città di Longhua nella provincia meridionale del Guangdong.

iPhone X — Introducing iPhone X — Apple

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *